Intervista al professor Sandro Guerrieri

 

Per cosa andremo a votare l’8 e il 9 giugno? Quali sono i poteri del Parlamento Europeo? Che funzioni ha il Consiglio Europeo e da chi è composto? Una legge europea come entra a far parte dell’impianto legislativo dei singoli Stati? Conoscere il funzionamento delle Istituzioni Europee e di come si sono formate, non è mero esercizio di conoscenza scolastica. E’ parte della formazione di ogni cittadino d’Europa. Parliamo di oltre 400 milioni di individui e 27 Stati nazione. L’Europa è sempre più presente nella vita quotidiana di tutti noi attraverso le sue leggi sia che siano Regolamenti sia che siano Direttive.
Abbiamo chiesto al Professor Sandro Guerrieri di guidarci alla comprensione e alla conoscenza del funzionamento delle Istituzioni Europee sperando così di contribuire al dibattito pubblico in vista delle prossime elezioni per consentire a tutti un voto consapevole di cosa c’è realmente in gioco.
Sandro Guerrieri insegna Storia delle Istituzioni politiche italiane ed europee nel Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Roma “La Sapienza”. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni sulla storia costituzionale italiana e francese e sulla storia delle istituzioni europee.

d.guenza@commcode23.com